6 buoni motivi per ricordarsi della community aziendale

Perché nella pianificazione delle attività di social e digital transformation aziendale non ci si deve dimenticare della community aziendale? Ecco 6 buoni motivi per ricordare.

La maggior parte delle aziende ha già promosso e avviato specifici programmi interni di social e digital transformation, ma dalla ricerca di Altimeter sappiamo anche che questi programmi sentono la mancanza di una strategia globale coerente. Infatti solo il 36% dei top manager e dei digital strategists intervistati ha dichiarato di aver pianificato una strategia digitale i cui processi trasversali vengono gestiti attraverso la community aziendale online.

Ma perché è così importante servirsi della community aziendale? Perché Non si può essere social solo a metà (vedi articolo precedente). Approfondiamo questo concetto.

La tua azienda è già sui social network. Perché? Perché il top management ha capito che dalla nascita del web 2.0 è sui Social che le persone si ritrovano, parlano e ricercano informazioni. Ed è sempre lì che le persone parlano dei Brand, indipendentemente dalla loro presenza sul Social o meno.

L’azienda se usa bene i social network può ottenere importanti vantaggi:

1. Può conoscere meglio il proprio target.

2. Può migliorare la reputation del brand.

3. Può aumentare la fidelizzazione dei clienti.

4. Può ottimizzare le attività di comunicazione, risparmiando tempo e soldi (online si raggiunge target più mirati e la pubblicità ha costi più contenuti).

5. Può migliorare la customer experience.

Gli stessi (ma diversi) 5 vantaggi si potrebbero ottenere riuscendo a sviluppare anche internamente le stesse logiche e strategie attuate sui social. Come? Attraverso la rivisitazione in chiave moderna della community aziendale.

Rivediamo i 5 (+1) vantaggi:

1. Può conoscere meglio il proprio target ⇒ Può conoscere meglio le proprie risorse

2. Può migliorare la reputation del brand ⇒ Può migliorare l’employer branding

3. Può aumentare la fidelizzazione dei clienti ⇒ Può aumentare la fidelizzazione dei dipendenti, rendendoli ancor più “brand ambassadors”

4. Può ottimizzare le attività di comunicazione risparmiando tempo e soldi ⇒ Può ottimizzare la comunicazione interna e il numero di meeting risparmiando tempo e soldi

5. Può migliorare la customer experience ⇒ Può far emergere le criticità e le buone pratiche aziendali

5+1. Può creare innovazione.

In che modo si possono ottenere questi vantaggi? Lo scopriremo nella prossima puntata. Stay tuned.