Quanto conta un buon servizio clienti!

Recenti indagini, cui hanno risposto i clienti di un campione di 250 aziende, hanno fatto emergere dei dati alquanto preoccupanti in ambito “servizio clienti“: questo sondaggio, volto a analizzare in che modo le aziende gestiscono il customer support, ha visto dare un giudizio sui parametri di “velocità di risposta” “tono” e “qualità” del servizio.
I principali dati emersi:

  • un’azienda su tre non risponde alle mail di customer service;
  • il 66% non informa il cliente riguardo la ricezione della mail;
  • la quasi totalità delle aziende (92%) non esegue follow up per conoscere il grado di soddisfazione riguardo la qualità del servizio ricevuto;
  • solo un’azienda su cinque è in grado di rispondere alle domande alla prima richiesta;
  • il tempo medio per gestire una richiesta relativa al customer service è di 17 ore e 28 minuti

Questi dati fanno emergere il reale valore di un buon servizio clienti e infatti il 60% clienti intervistati dichiara di essere disposto a pagare di più in cambio di un customer service d’eccellenza.
Le aziende devono assolutamente cambiare il proprio paradigma e comprendere che il servizio clienti è uno dei fattori di vantaggio competitivo più significativi e cui i clienti assegnano un elevato valore.