Introdurre un Chatbot per autonoleggio aiuta a trasformare l’esperienza del cliente, migliorando e velocizzando il customer service e personalizzando il processo di noleggio.

Come è ben noto, al giorno d’oggi il Servizio Clienti è una delle leve principali per elevare i propri servizi rispetto ai competitor ed infatti è comprovato che un’unica esperienza negativa nell’assistenza possa scoraggiare in maniera definitiva i potenziali clienti dagli acquisti.

In questo contesto, un chatbot attivo 24/7 si rivela un sistema realmente efficiente per fornire un supporto di primo livello ai consumatori: come operatori di Customer Service, i chatbot rispondono alle richieste in base alla comprensione di determinate parole chiave esplicitate nel testo della chat.

I chatbot possono essere inoltre configurati su molteplici piattaforme (siti web, e-commerce, social network o app) e per molteplici usi, diventando per gli utenti un utile nuovo canale di comunicazione e assistenza con cui interagire facilmente.

Se implementati correttamente, i chatbot possono generare lead e aumentare i tassi di conversione, oltre che facilitare la navigazione dei clienti.

Cosa sono i chatbot per automotive?

I chatbot sono diventati ormai uno dei mezzi più utilizzati da parte dei clienti, per contattare le aziende e i brand di interesse. Anche i clienti degli autonoleggi vogliono comunicare mediante questa tecnologia e si sentono rassicurati dal fatto di poter contattare l’azienda via chat soprattutto nelle fasi di scelta e acquisto del servizio di noleggio.

I chatbot si pongono come dei veri e propri assistenti virtuali in grado di migliorare l’engagement dei lead, agevolare la profilazione dei contatti, ma soprattutto supportare il customer service nelle fasi conclusive del noleggio.

Istruiti opportunamente in base alle più frequenti richieste da parte dei consumatori, i chatbot per automotive, autonoleggi e concessionarie sanno rispondere a specifiche esigenze, come ritirare un’auto, configurarla, predisporre un servizio di noleggio, gestire appuntamenti per “test drive”, manutenzioni, servizio in officina, revisioni o ritiri dei veicoli.

Banner-scarica-case-study-arval

Chatbot per noleggio auto: come questi software hanno cambiato questo lavoro?

Integrato con il sito web o nei canali social, un chatbot, ovvero un digital assistant con interfaccia di chat, fornisce informazioni utili ai clienti online in totale autonomia.

In base ad una serie di processi preconfigurati, il chatbot può rispondere a diverse domande dell’utente, prendendosi in carico le richieste di primo livello e snellendo quindi l’attività più ripetitiva degli operatori del Customer Service. In modalità proattiva, inoltre, il Chatbot può porsi come assistente di vendita virtuale proponendo determinate offerte in modo istantaneo e completamente automatico.

Questa tecnologia ha quindi indubbiamente cambiato alcune modalità di lavoro nel settore noleggio auto.

In particolare:

  1. Personalizza il servizio web: i siti “rent a car” offrono svariati contenuti e generalisti e spersonalizzati. Un Chatbot invece raccoglie le preferenze del cliente, grazie all’analisi della sua navigazione, e le trasforma in un’offerta mirata e precisa, che può portare alla conversione del noleggio.
  2. Customer Service di primo livello: per fornire le risposte alle domande più frequenti, il chatbot è indubbiamente un importante aiuto. Può generare automaticamente risposte a richieste specifiche dei clienti, come ad esempio la fornitura di particolari optional o le condizioni relative a pagamenti, espletando un servizio di assistenza di primo livello efficace e di valore. Queste risposte generano, infatti, un’esperienza positiva sul cliente.
  3. Copertura 24/7 e self-service: i clienti digitali sono abituati a ricercare informazioni in completa autonomia, nel loro tempo libero, non dovendo quindi necessariamente rispettare gli orari d’ufficio o di un call center. Un chatbot offre un servizio self-service e disponibile 24/7, che può raccogliere le aspettative digitali dei clienti.

Engagent, la soluzione di Pat Group: quali sono i vantaggi nell’utilizzarla?

Engagent, la soluzione di Pat, è uno strumento di chat online che permette di dialogare con i clienti che navigano sul sito web in modalità one to one e in real-time, rendendo realmente efficace il Customer Care, il Customer Service, le attività di marketing e quelle commerciali. Tramite operatori virtuali e/o reali, Engagent è in grado di guidare l’utente e soddisfare qualsiasi sua esigenza o richiesta.

Durante il dialogo con l’operatore virtuale, Engagent ottimizza l’esperienza del cliente in quanto può condividergli informazioni testuali, link, video, file e contenuti completamente personalizzati, come ad esempio form, html o call-to-action creati ad-hoc.

Engagent infatti, è già stato scelto da molte aziende del settore autonoleggio e automotive, come soluzione idonea a supportare le nuove strategie digital e di ottimizzazione della Customer Experience.

Banner-scarica-brochure-EngagentBanner-scarica-brochure-Engagent