Nelle organizzazioni che forniscono servizi sanitari la percentuale più significativa di spesa IT è composta dai costi di supporto forniti quotidianamente. Migliorando il processo di gestione dei servizi, rendendolo più efficiente, si riescono ad ottenere vantaggi su più fronti:

  • riduzione di una quota significativa dei costi
  • annullamento delle inefficienze
  • aumento della soddisfazione di clienti interni e pazienti
  • miglioramento della fiducia di clienti interni e pazienti
  • riduzione dei tempi di risposta
  • riduzione dei costi
  • riduzione dei rischi
  • accelerazione dell’innovazione complessiva della struttura sanitaria

La gestione dei servizi è un concetto generico e l’ITIL (Information Technology Infrastructure Library) fornisce a tutte le aziende, come anche a quelle sanitarie, delle linee guida per migliorare facilmente le operazioni IT e i processi aziendali.

ITIL è un insieme di best practices che aiutano le aziende del settore sanità a concentrarsi su attività e obiettivi che contano davvero, allineando l’infrastruttura IT ai servizi di business.
Le linee guida dell’ITIL sono scalabili e importanti per le organizzazioni sanitarie di ogni dimensione e sono applicabili a sistemi distribuiti o centralizzati.
Grazie all’ITIL è possibile inserire dei controlli che aiutano lo sviluppo della cultura di miglioramento continuo. Questo approccio consente di risparmiare denaro laddove la gestione dei servizi IT sia una componente importante.

Banner-intervista-ospedale-san-raffaele

Cos’è e come funziona il itil software per il settore sanitario?

Il punto centrale per la gestione dei servizi, dove si incontrano le persone e si attuano i processi, è il service desk.

Qui ogni giorno avvengono i contatti tra clienti, utenti, personale IT e fornitori esterni.

L’obiettivo di un sistema ITIL software è di condurre e migliorare il servizio.

Ai vantaggi elencati qui sopra, se ne aggiungono altri:

  • i responsabili di progetto hanno un maggior controllo sull’intero processo
  • i dirigenti possono monitorare le prestazioni e adeguare le corrette risorse
  • i membri del consiglio d’amministrazione possono contare sull’adozione di un servizio di best practice

I benefici di un sistema ITIL vanno quindi bel oltre il reparto IT, perché possono influenzare positivamente tutti gli aspetti del servizio fornito.

Per le aziende che offrono servizi sanitari in regime privato è anche uno strumento fondamentale per staccare la concorrenza e offrire dei servizi che creano un rapporto di alta fiducia e fedeltà da parte dei clienti e degli utenti. Conoscere i commenti degli utenti è un fattore di successo per il continuo miglioramento e dare supporto alle scelte della direzione su quali sono le esigenze e le aspettative dei clienti finali.

Come l’itil software migliora l’assistenza ai pazienti e i servizi healtcare

Quando si esegue il passaggio verso i nuovi servizi di supporto e processi forniti con un service desk, l’intera organizzazione sanitaria ne è coinvolta.
L’approccio basato su standard ITIL favorisce questo passaggio. Le linee guida portano dei vantaggi a tutte le aree dell’azienda sanitaria grazie all’allineamento degli obiettivi aziendali con le esigenze del cliente supportato dall’IT.

Oggi i clienti e gli utenti si relazionano utilizzando canali di comunicazione diversi: app mobile, chat, web, telefono… L’applicazione di help desk deve essere quindi omni-canale e centralizzare tutte le richieste inviate per garantire i migliori risultati di assistenza e ottimizzare processi e flussi di lavoro.

La soluzione di Pat Group in tema di itil software

Se vuoi approfondire il tema ITIL software per sanità, ti consiglio di leggere l’esperienza dell’Ospedale San Raffaele, eccellenza italiana. Pat da molti anni collabora con alcune tra le più rilevanti organizzazioni sanitarie italiane.

Banner-scarica-brochure-HDABanner-scarica-brochure-HDA

Se vuoi confrontarti con un esperto ITIL di Pat sulle possibilità e i vantaggi di un service desk per un’azienda che opera nell’ambito sanitario, contattaci subito.